Salva la data – 7 Novembre 2019 – La valutazione strategica dei fornitori

DIAMOCI DEL TÜV
Workshop gratuito dedicato ai professionisti e alle imprese

La valutazione strategica dei fornitori

Integrazione dei sistemi di Vendor Rating con una metodologia personalizzata della valutazione dei rischi organizzativi

7 Novembre 2019 ore 14.30 – 17-30

Sede TUV Italia srl – Via Isonzo, 61, 40033 Casalecchio di Reno BO

Contesto ed Obiettivi

Le aziende medie e grandi demandano sempre di più l’operatività ai fornitori. I sistemi di vendor rating spesso si basano su dati operativi e consuntivi, senza tenere in debito conto le specificità dei rischi legati agli aspetti economici e gestionali.
La conseguenza è l’aumento del rischio sulle catene di fornitura che diventano sempre più rilevanti per la creazione di valore aggiunto.

Le PMI, dalla loro, devono imparare a vedersi con gli occhi dei clienti, comprendere come migliorare la loro organizzazione sviluppando le strategie più corrette, investendo su miglioramenti mirati e ottimizzando le risorse.
Per fare squadra è necessario condividere un metodo flessibile e testato, pensato per essere pratico, veloce ed efficace che associ i bisogni di clienti e fornitori su obiettivi comuni: crescere e migliorare le prestazioni.

Il metodo proposto si differenzia dai classici sistemi di Vendor Rating perché:

  1. la modalità di VALUTAZIONE non è solo consuntiva, cosa è successo, ma PREVENTIVA, cosa può succedere;
  2. prende in esame anche TEMI ORGANIZZATIVI ed ECONOMICO-FINANZIARI e non solo quelli legati all’operatività;
  3. offre una chiave di INTERPRETAZIONE CONDIVISA DELLE STRATEGIE;
  4. definisce una PROFILATURA STANDARDIZZATA DEI RISCHI anche organizzativi;
  5. permette la VALUTAZIONE PERSONALIZZATA PER LE SPECIFICHE ESIGENZE del rapporto cliente- fornitore.

Verranno inoltre illustrati gli strumenti ed i servizi resi disponibili da Confindustria Emilia, sviluppati in collaborazione con TUV Italia. Previste delle scontistiche per gli associati.

Programma

  • Registrazione dei partecipanti
  • Presentazione strumenti e servizi
  • Dibattito
  • Chiusura dei lavori

Relatori

• Christian Busi Project Specialist TUV

• Alberto Mari Lead Auditor progetto Umiq Filiere Testimonial

• Paolo Morselli Direttore Operation e Qualità Calzoni Srl

• Gianfranco Poggioli funzionario Confindustria Emilia)

Iscrizioni link 

La partecipazione all’evento è gratuita

Segreteria organizzativa

TÜV Italia – Via Carducci 125, 20099 Sesto San Giovanni (MI) – tuv.comunicazione@tuv.it

Per approfondire potete leggere l’articolo che ho scritto sull’argomento “Filiere di fornitura, i rischi e le implicazioni organizzative: due pesi e due misure

Il tema è molto importante e riguarda tutte le aziende , sia grandi che piccole. Per questo abbiamo realizzato una versione specifica di diagnosi organizzativa mirata a fornire in modo pratico e veloce le informazioni necessarie per comprendere lo stato degli assetti organizzativi dei fornitori. Lo strumento si chiama RiskOne SRE.

Alberto Mari

Alberto Mari Fondatore e proprietario del brand NCG dal 2000 Dal 90 al 95 ha lavorato per aziende di medie dimensioni con ruoli di responsabilità in organizzazione e sistemi di gestione. Dal 95 con p. iva e dal 98 con la propria società di consulenza opera come consulente direzionale e auditor per sistemi di gestione. Temporary management su strategie, struttura organizzative e gestione delle competenze, membro di ODV 231 per Spa di medie dimensioni nel settore manifatturiero e sw. Lead Auditor riconosciuto AICQ SICEV n 46 - Socio Qualificato APCO-CMC n. 0512-A , operante nell'ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013. Componente del board ed esperto UMIQ (metodo di diagnosi organizzativa di Confindustria Emilia). Componente del board e co-autore del libro UMIQplus. Attuale Presidente del terziario innovativo di Confindustria Macerata.