Per raggiungere grandi obiettivi
servono metodologie da grandi

Il modello ORA

La metodologia che abbiamo denominato “ORA” (Obiettivi-Attività-Risultati) rappresenta sinteticamente il modello di intervento strategico che ogni azienda dovrebbe adottare per migliorare la propria organizzazione.
E’ pensato dunque per gli imprenditori e i manager che vogliono assicurare il futuro della propria impresa.

Il modello ORA ci permette di aiutarli a raccogliere, elaborare e interpretare i dati e le informazioni relative alla propria realtà, affinché diventino patrimonio aziendale e non dei singoli, a chiarire obiettivi e compiti ed infine realizzare un sistema di controllo organizzativo ed economico pratico e coerente.

Attraverso 3 fasi, abbiamo individuato e sviluppato 9 specifici servizi, che possono essere forniti singolarmente o integrati fra loro.

Questo modello deriva direttamente dalle migliori e più accreditate teorie organizzative nate per le grandi imprese, ma studiate, modulate e applicate alla specifica realtà delle PMI.

Le principali domande a cui i nostri servizi rispondono sono le seguenti:
– Come chiarire obiettivi aziendali e condividerli con i collaboratori?
– Come stabilire responsabilità e compiti dei singoli ruoli in modo pratico ed efficace?
– Come tenere sotto controllo i risultati, economico finanziari ed operativi, in tempi brevi e senza avere strumenti complessi e costosi?

Tutti gli strumenti che abbiamo sviluppato in collaborazione con partnership di eccellenza, associazioni di categoria e università, sono ampiamente testati in realtà piccole e medie da anni.

Ci rivolgiamo ad un Cliente curioso, che ama trasparenza e coinvolgimento, e desidera far crescere la propria organizzazione investendo il proprio tempo con un partner esperto e appassionato.

I nostri servizi

RiskOne

RiskOne-Dori

RiskOne-SRE

ActionOne

SkillOne

StructureOne

BudgetOne

TaskOne

ControlOne

Definire GLI OBIETTIVI

La strada da seguire: “Chi siete, cosa vendete, a chi e perché voi?”

STRUMENTI OPERATIVI DI DIAGNOSI ORGANIZZATIVA, ideati e perfezionati in oltre 15 anni di analisi, sviluppati e progettati in collaborazione con il mondo universitario e confindustriale, che sono stati testati in centinaia di aziende e che aiutano a:

• Esplicitare e tradurre in obiettivi concreti le strategie;
• Definire e valutare i rischi esterni ed interni;
• Identificare i processi più importanti da presidiare ed i criteri di controllo più efficaci.

Questi strumenti permettono di esprimere al meglio gli obiettivi, chiarire le responsabilità e stabilire le basi per un sistema di organizzazione e controllo d’azienda più efficace ed efficiente.

risk1
risk1-1
risk1-2

Definire le ATTIVITA’

Quale struttura organizzativa: la macchina per il vostro viaggio, “dagli obiettivi, ai compiti”

Abbiamo sviluppato percorsi semplici, veloci, efficaci, economici e non invasivi, che aiutano le imprese a fotografare lo stato delle attività svolte e forniscono risposte e soluzioni concrete.

INSIEME DI STRUMENTI CHE, ANALIZZANDO LE ATTIVITÀ SVOLTE IN AZIENDA, e aiutano a definire:

1. ANALISI DELLE ATTIVITÀ (Chi fa cosa?)

Analisi qualitativa delle attività di ufficio svolte in azienda, che permette di:

• Identificare quali sono le attività svolte;

• Valutare i tempi e i costi assorbiti;

• Misurare i carichi di lavoro e i rischi di concentrazione.

Abbiamo sviluppato un percorso semplice, veloce, efficace, economico e non invasivo, che aiuta le imprese a fotografare lo stato delle attività svolte e fornisce risposte concrete per:

• Favorire e promuovere la diffusione della cultura d’impresa:

• Sviluppare percorsi di miglioramento dell’efficienza organizzativa;

• Chiarire i ruoli e le responsabilità.

2. ANALISI DELLE COMPETENZE (Chi sa cosa?)

Percorso metodologico di valutazione e diagnosi delle esperienze e competenze che fornisce:

• Report con valutazione sintetica delle competenze per attività e delle persone;

• Analisi per tipologia di attività e persone, ruoli o aree aziendali;

• Diagnosi dei gap formativi per persona/ruolo e sviluppo piani di miglioramento mirati.

Il tool utilizzato per l’impostazione e analisi dei dati prevede la possibiltà di definire, oltre alle persone e le attività, dei criteri di aggregazione in base alle esigenze aziendali (funzioni, ruoli, ecc…).

Il rilievo può essere effettuato sia direttamente con il nostro tool, sia tramite software cloud su web.


3. GESTIONE PER PROCESSI (Le scatole organizzative)

Sviluppo della propria organizzazione e delle regole di gestione e controllo, che fornisce:

• Elenco dei processi individuati (con obiettivi, indicatori e tutti gli elementi necessari al loro controllo)

• Schede di dettaglio dei processi con le attività e le responsabilità assegnate.

Gestire per processi significa definire il proprio modello di organizzazione e controllo. Supera i limiti delle funzioni e snellisce la documentazione necessaria per la descrizione, chiara e mirata, delle cose da fare.

La nostra metodologia come percorso logico prevede l’utilizzo delle attività come “driver” per riempire di significato queste “scatole organizzative”.

4. DEFINIZIONE DI RUOLI E MANSIONI

Strumenti che permettono l’individuazione e la definizione dell’organigramma funzionale, dei ruoli e la valutazione delle conoscenze disponibili:

• Organigramma, mansioni e ruoli.

A completamento del percorso, il nostro approccio consente di ricondurre le attività dei processi e competenze alla “visione funzionale”, necessaria per la gestione del personale delle imprese.

action1
skillone
structure1

Controllo dei RISULTATI

Il cruscotto per tenere la rotta: “Gli obiettivi sono inutili, senza controllo”

Il nostro percorso racchiude tre strumenti per verificare gli obiettivi definiti e le risorse impiegate, attraverso:

1. CONTROLLO DEGLI OBIETTIVI (Cruscotto Direzionale)

sistema di reporting organizzativo, che realizza:

• Analisi sintetica dei risultati;

• Responsabilizzazione del personale al rispetto degli obiettivi.

>Dai dati agli indicatori, per prendere le decisioni

Questo strumento organizzativo, non va confuso con i sistemi di analisi dati e di business intelligence. E’ frutto di collaborazioni con software house esperte che hanno sposato il nostro approccio e ideato sistemi semplici, in cloud, che permettono di ottenere già in pochi giorni e con costi contenuti, risultati tangibili, chiari e misurabili.

Il vantaggio di software specifici è legato alla assoluta utilità di automatismi per gestire scadenze, valutare andamenti e proporre azioni correttive, avere grafici e report automatici.

2. CONTROLLO DELLE ATTIVITÀ

applicazione di piani di controllo sulle attività d’ufficio, che consentono:

• Crescita dell’efficienza del personale;

• Avvio di un percorso di pianificazione, controllo e riesame degli obiettivi e delle attività.

>Dalle regole, alle azioni

È una innovazione fruibile con strumenti di Office automation (Excel e app sheet di Google) o può essere fornito in versioni più evolute. Le aziende sono abituate ad avere, a volte, dei piani di controllo più o meno strutturati sui propri prodotti. Quello che introduciamo, in questo caso, ed è l’aspetto innovativo, è il sistema per definire il controllo di tutte quelle attività indirette (di ufficio) che sempre più assorbono tempo e costi aziendali.

3. CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARIO

strumenti pratici ed efficaci, che permettono:

• La definizione di percorsi chiari e rapidi di pianificazione dei budget e controllo degli scostamenti;

• La gestione efficiente delle risorse economico-finanziarie.

> Dal fatturato, ai margini: dal bilancio, alla cassa

Questo strumento è ideale per aziende che non hanno ancora sviluppato procedure e/o software specifici per definire percorsi rapidi di pianificazione e controllo delle risorse economico finanziarie. Dal budget rispetto alle previsioni commerciali, fino alla possibilità di effettuare su questi budget verifiche periodiche sugli scostamenti.

Non vogliamo sostituirci agli strumenti classici di controllo di gestione e come per gli altri strumenti è possibile fornire diversi livelli di applicazione, sviluppati con primarie società di consulenza di settore nostre partner.

budget1
task1
control1